Il 2 ottobre i nostri adorati nonni si festeggiano con i più bei fiori

Festa dei nonni: quali fiori regalare?

simbolo del tempo infinito racchiuso nei nostri ricordi

Anche quest’anno è giunto il momento di celebrare la Festa dei Nonni: quali fiori regalare ai nostri amati ”angeli custodi”, che fossero rappresentativi di tutto l’amore e la profonda gratitudine che abbiamo per loro? Simboli del tempo che scorre lento e solenne, i nonni rappresentano fondamentalmente tutta la nostra vita, il sentirci magicamente infiniti al cospetto del loro sguardo maestoso: ai nonni, fiori eterni del nostro giardino, sono appesi i leggeri fili d’oro della nostra infanzia sognante e ci raccontano ciò che diventeremo negli anni a venire, quando il nostro corpo e il nostro spirito conosceranno finalmente una pace interiore e grandiosa saggezza, come mai vissuta fino a quel momento. Nell’atto di donare un fiore, si esprime pienamente quella forza irresistibile della natura, che, pur nel limite dell’ esistenza terrena, ci concede la continuità di affetti e di amore infinito.

Per il 2 ottobre prossimo ritorna, dunque, la Festa dei Nonni: quali fiori regalare? Questa festività è stata ufficializzata un po’ in ritardo in Italia, nel 2005, mentre negli Stati Uniti e nel Canada è diventata festa nazionale nel 1978 e si festeggia la seconda domenica di settembre. Generalmente è consuetudine in questo giorno portare fiori in regalo ai nonni, in quanto un fiore riesce ad esprimere, attraverso la sua bellezza senza tempo, meglio di qualsiasi altra cosa tutto il sentimento che abbiamo per loro, toccando le corde emotive più profonde che ci legano indissolubilmente insieme.  Andiamo a vedere di seguito il fiore eretto a simbolo della Festa dei Nonni, legato a una leggenda triste ma emozionante, dal’inconfondibile fascino antico

Festa dei Nonni: quali fiori regalare? Il non ti scordar di me

  • Elegante bouquet di rose avorio

    COD: n/a.
     50.00 Acquista
  • Composizione in cesto con piante verdi e fiorite

    COD: n/a.
     69.00 Acquista
  • Bouquet rosso e fucsia con rose e alstroemerie

    COD: n/a.
     50.00 Acquista
  • Bouquet di candidi gigli e rose bianche

    COD: n/a.
     50.00 Acquista

Il fiore simbolo della Festa dei nonni è il “Non ti scordar di me” , che racchiude un significato speciale nella bella legenda che lo rappresenta. Questo splendido fiore primaverile di colore azzurro profondo (per questo chiamato anche “occhi della Madonna”) rappresenta nel mito il legame assoluto tra due giovani fidanzati che, sulle sponde austriache del fiume Danubio, si sono giurati amore eterno. Accidentalmente, il ragazzo cadde in acqua ma, prima di scomparire tra le onde, sussurrò alla sua amata: “Non ti scordar di me!”. Regalare il “Non ti scordar di me” per la Festa dei Nonni racchiude, quindi, un significato speciale di vita oltre la morte, che si consolida con gli affetti e le dolci promesse d’amore.

Ma oltre al “Non ti scordar di me”, per la Festa dei Nonni, quali fiori regalare?

Piante e fiori che esprimono legami profondi e indissolubili, come tulipani gerbere e rose o raffinata bellezza e maestà d’animo come orchidee, gigli e magnolie. Va bene la potenza espressiva del rosso, come la purezza ultraterrena dei fiori bianchi o rosa. Si possono regalare ai nonni delle belle composizioni colorate che esprimono profondamente l’ideale di una Primavera eterna.

Commenti

commenti